Talenti di famiglia

foto copertina per l'articolo Talenti di famiglia di Tiziana Tentoni

TALENTI DI FAMIGLIA

Il rapporto conflittuale tra i musicisti e i verbi vendere e comprare.

La responsabilità di fronte alla quale si trovano i genitori di un giovane talento musicale è un fardello difficile da portare, un peso ulteriore rispetto al ruolo già complesso che si trovano a svolgere.

Non conta essere musicisti, è più importante la completezza del percorso interiore che ha portato alla decisione di mettere al mondo dei figli e la capacità di guardare a loro come persone e non come prolungamento di sé stessi.

Mi sono trovata alle prese con madri esaltate e padri tronfi per il talento musicale dei loro figli: chi mi ha chiesto di pagare uno stipendio alla figlia per occuparmi di lei, chi si è spacciato per l’agente credendo di guadagnare più credito, chi mi ha offerto soldi per promuovere il figlio poco più che bambino, chi mi ha riempito di insulti per aver dato la mia opinione.

Ma è però successo anche che genitori educati e discreti, ma distratti e poco interessati, non si siano resi conto delle qualità dei loro figli e non si siano dati il tempo per credere che quel talento eccezionale era proprio lì, nella stanza accanto, buttando così al vento l’opportunità di vederlo crescere e fiorire.

Non esiste un metodo per gestire il talento giovanile, a maggior ragione se è proprio nostro figlio ad essere un violinista fuori dal comune o nostra figlia ad essere una pianista eccezionale.

Si può solo stare accanto, osservare attentamente, ascoltare con curiosità, consigliare senza influenzare. Mettersi al loro fianco, piuttosto che dietro o davanti, permette di non salvarli dalle cadute educative e anche di non limitarli nella visuale, intervenendo solo per dare una mano a rialzarsi o per condividere la gioia di un traguardo raggiunto.

Il bene più grande da donare ai propri figli è la libertà di poter scegliere: solo così, sbagliassero direzione, desidereranno tornare per ricominciare a camminare insieme.

copertina arancio ritratto Tiziana Tentoni scritta CONCERTI PLUS il corso per aumentare il numero dei concerti

🟧 CONCERTI PLUS 🟧

Il corso completo per aumentare il numero dei concerti

Di nuovo in vendita per un numero di posti limitato e in sconto del 35% fino a venerdì 2 febbraio 2024

👉 Si parla di giovani e di un’idea che avevo proposto qualche mese fa, sono contenta che qualche istituzione la stia già mettendo in pratica, è un ottimo segnale! L’articolo si chiama Prima i giovani: buona lettura!

PAPÀ HAYDN on Spotify

Mozart dedicò ad Haydn 6 dei suoi quartetti, augurandosi che “potesse accoglierli ed essere loro padre, amico e guida” perché lo considerava il suo padre artistico, il suo mentore, un’affinità elettiva che non trovava invece con il suo vero padre. Eccoli in tutta la loro magnificenza, ognuno in un’interpretazione diversa. 👶🎻👬🎶👨‍❤️‍👨

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
DI TIZIANA