Investire bene

Titolo Investire bene, sottotitolo La corretta gestione delle inserzionI sui social può fare la differenza nel mondo della musica classica

INVESTIRE BENE

Mi chiedo sempre perché chi sta nell’ambito della musica classica non si esprima altro che sui propri traguardi e non intervenga nel dibattito sociale.

Qualche giorno fa ho ricevuto la mail di un’eccellente pianista che con me aveva fatto una consulenza e seguito alcuni corsi dell’Academy.

Mi raccontava di aver organizzato un concerto in Germania e che era riuscita a fare il tutto esaurito dei 100 posti disponibili promuovendo l’evento attraverso una campagna a pagamento sui social.

Era entusiasta e devo dire che sono molto felice per lei, da esperienze come questa si prende fiducia, si trova un senso ai soldi e al tempo investiti e si diventa propositivi e creativi, dando così il proprio contributo al settore.

Il sistema delle inserzioni Meta (Facebook, Instagram e Whatsapp) è un mondo mal esplorato da chi si occupa di musica classica.

Si pensa, sbagliando, che sia un semplice espediente pubblicitario, né più né meno che un cartellone pubblicitario virtuale affisso per le strade dei social.

Questo fraintendimento porta a far fruttare pochissimo, per non dire buttare letteralmente al vento, il budget che viene destinato alla promozione a pagamento sui social, con conseguenti risultati concreti pari allo zero.

Quando si decide di sponsorizzare sui social sé stessi, un concerto, un evento, un progetto, un festival, un corso, un CD, bisogna avere chiaro che l’investimento sarà fruttuoso solo se si verificheranno queste 4 condizioni:

1. contenuto interessante;

2. scelta di un obiettivo coerente e idoneo;

3. azione graduale di raggiungimento e consolidamento del pubblico in target;

4. attento lavoro di tracciamento dei vari punti di contatto con gli utenti.

Il risultato potrà avvicinarsi di molto alla certezza di riuscita solo con almeno questi 4 fattori realizzati: approfondire questa opportunità che i social ci danno può fare la differenza anche nel mondo della musica classica ed essere fonte di grande soddisfazione.

copertina arancio ritratto Tiziana Tentoni scritta CONCERTI PLUS il corso per aumentare il numero dei concerti

🟧 CONCERTI PLUS 🟧

Il corso completo per aumentare il numero dei concerti

Presentazione live corso

Mercoledì 22 novembre | h. 21:00 | su Google Meet

👉 Un articolo sulle dichiarazioni di Riccardo Muti e sulla sua denuncia di disinteresse generale nei confronti della musica classica e del patrimonio culturale italiano: si chiama L’ira di Riccardo Muti, buona lettura!

MUTI on Spotify

È uno dei direttori d’orchestra più carismatici al mondo e l’erede della nostra tradizione italiana più vera: un omaggio alla passione e alla forza musicale di Riccardo Muti con alcuni dei brani che ho avuto la fortuna di suonare con la Filarmonica della Scala sotto la sua direzione. ⭐🎶

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
DI TIZIANA